Skip to content
logo helpcode desktop

#CERAUNAVOLTALACENA

Aiuta una famiglia in difficoltà a mettersi a tavola con il sorriso.

Sai che tutti i giorni in Italia ci sono 1.300.000 bambini a rischio malnutrizione e i genitori non possono permettersi un’adeguata alimentazione a causa delle condizioni di povertà?
Sostieni una famiglia in difficoltà.

COS’È C’ERA UNA VOLTA LA CENA

Bambino piatto vuoto

La campagna

#ceraunavoltalacena è una campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi per contrastare le pericolose conseguenze di sovrappeso e obesità sulla salute dei bambini. Realizzata con la collaborazione scientifica dell’Ospedale Gaslini di Genova, #ceraunavoltalacena ha l’obiettivo di promuovere attività di monitoraggio, educazione alimentare e prevenzione della malnutrizione e offrire assistenza concreta ai bambini a rischio malnutrizione a causa del disagio economico delle loro famiglie.

Il progetto cash & voucher

I servizi sociali locali indicano, in forma privata, i nominativi delle famiglie in difficoltà. Le famiglie che sceglieranno, su base volontaria, di partecipare al progetto, riceveranno dei voucher che permetteranno loro di acquistare gratuitamente una serie di prodotti nei punti vendita che aderiranno al progetto.

I prodotti saranno selezionati dai nutrizionisti dell’Ospedale Gaslini dopo aver effettuato visite di base alle famiglie beneficiarie. La scelta dei prodotti dipenderà dai bisogni economici e clinici delle famiglie coinvolte, le quali entreranno a far parte di un sistema di monitoraggio.

Il sistema di cash and voucher permette di gestire i dati attraverso la tecnologia blockchain, permettendo una perfetta tracciabilità, registrando in tempo reale i movimenti effettuati. Ecco come funziona il progetto:

ricerca

1.

I servizi sociali e le associazioni locali segnalano famiglie in difficoltà economica.

2.

La famiglia potrà scegliere se partecipare al progetto.

nutrizionisti Gaslini

3.

I partecipanti incontrano gratuitamente i nutrizionisti dell’Ospedale Gaslini per constatare lo stato di salute dei bambini.

Fabbisogno bambini

4.

I nutrizionisti selezionano una lista di alimenti che vanno a completare il fabbisogno alimentare dei bambini.

Codice via sms

5.

La famiglia riceve via sms un codice che la collega a un supermercato o a una rete di vendita convenzionata.

Acquisto alimenti

6.

La famiglia recandosi al punto vendita, potrà prendere gratuitamente gli alimenti selezionati dai nutrizionisti per una sana e corretta alimentazione.

pagamento cassa

7.

La famiglia potrà procedere al pagamento presentando alla cassa il codice ricevuto.

Monitoraggio

8.

La famiglia entrerà a far parte di un sistema di monitoraggio dell’ospedale Gaslini sulla salute alimentare e sarà coinvolta in attività di educazione alimentare promosse da Helpcode.

I TESTIMONIAL

La campagna C’era una volta la cena è appoggiata da personaggi del mondo dello spettacolo, chef e sportivi che nel periodo della campagna SMS (terminata il 3 febbraio) hanno contribuito a rafforzare il messaggio della campagna con video messaggi.

Claudia Gerini

Massimo Ghini

Alessio Boni

Francesco Meoni

Chef Ivano Ricchebono

Chef Cesare Battisti per Ambasciatori del Gusto

Riccardo Saponara, U.C. Sampdoria

Emil Audero, U.C. Sampdoria

Grégoire Defrel, U.C. Sampdoria

COME PUOI AIUTARCI

Insieme possiamo sconfiggere la malnutrizione!

Dona online

Scegli di sostenere una famiglia per una settimana, per un mese o per quanto vuoi tu. Scegli un importo nei box qui accanto, oppure decidi tu quanto donare con una donazione libera!

carte_paypal

Bonifico bancario

Sostieni la campagna attraverso un bonifico bancario

Codice IBAN 

IT 98 L 05018 01400 000015125008

Crea la tua raccolta fondi su Facebook

Coinvolgi i tuoi amici e la tua rete di contatti, crea una raccolta fondi sulla tua pagina Facebook!

Per creare una raccolta fondi a favore della nostra campagna entra su Facebook e vai sulla pagina di Helpcode, clicca su “crea una raccolta fondi” e successivamente su “raccogli denaro”. In questo modo i tuoi amici potranno fare una donazione libera.

Passaggio 1

Raccolta fondi su Facebook

Passaggio 2

Raccogli denaro

ATTIVATI

Il miglior testimonial di campagna sei tu!

Badge

Scegli di sostenere la campagna con l’immagine del tuo profilo Facebook. Vai su Facebook per trasformare temporaneamente la tua immagine profilo inserendo una cornice. Per farlo, clicca sulla tua immagine del profilo, clicca su “aggiungi motivo” scegli il motivo “C’era una volta la cena” di Helpcode – Il diritto di essere bambini

Cover

Scarica qui il banner di campagna e sostituiscilo alla tua immagine di copertina Facebook.

CHI SIAMO

Chi siamo bambini

Helpcode è un’organizzazione no profit che lavora, in Italia e nel mondo, dal 1988 per garantire a ciascun bambino e bambina la protezione di una famiglia, una scuola di qualità e una comunità in cui crescere e sviluppare le proprie potenzialità.

Siamo il sorriso sul volto di bambine e bambini come Versia, Francesco, Amina, Laxman e tanti che come loro hanno ricevuto il nostro supporto, circa 700.000 in oltre trent’anni di attività.

Siamo convinti che i bambini possono cambiare il mondo. Un cambiamento che parte dai bambini per andare a beneficio delle famiglie e delle comunità in cui vivono. Ma questo è possibile soltanto se i loro diritti sono garantiti e riconosciuti dagli adulti.

COS’È C’ERA UNA VOLTA LA CENA

Bambino piatto vuoto

La campagna

#ceraunavoltalacena è una campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi per contrastare le pericolose conseguenze di sovrappeso e obesità sulla salute dei bambini. Realizzata con la collaborazione scientifica dell’Ospedale Gaslini di Genova, #ceraunavoltalacena ha l’obiettivo di promuovere attività di monitoraggio, educazione alimentare e prevenzione della malnutrizione e offrire assistenza concreta ai bambini a rischio malnutrizione a causa del disagio economico delle loro famiglie.

Il progetto cash & voucher

I servizi sociali locali indicano, in forma privata, i nominativi delle famiglie in difficoltà. Le famiglie che sceglieranno, su base volontaria, di partecipare al progetto, riceveranno dei voucher che permetteranno loro di acquistare gratuitamente una serie di prodotti nei punti vendita che aderiranno al progetto.

I prodotti saranno selezionati dai nutrizionisti dell’Ospedale Gaslini dopo aver effettuato visite di base alle famiglie beneficiarie. La scelta dei prodotti dipenderà dai bisogni economici e clinici delle famiglie coinvolte, le quali entreranno a far parte di un sistema di monitoraggio.

Il sistema di cash and voucher permette di gestire i dati attraverso la tecnologia blockchain, permettendo una perfetta tracciabilità, registrando in tempo reale i movimenti effettuati. Ecco come funziona il progetto:

ricerca

1.

I servizi sociali e le associazioni locali segnalano famiglie in difficoltà economica.

2.

La famiglia potrà scegliere se partecipare al progetto.

nutrizionisti Gaslini

3.

I partecipanti incontrano gratuitamente i nutrizionisti dell’Ospedale Gaslini per constatare lo stato di salute dei bambini.

Fabbisogno bambini

4.

I nutrizionisti selezionano una lista di alimenti che vanno a completare il fabbisogno alimentare dei bambini.

Codice via sms

5.

La famiglia riceve via sms un codice che la collega a un supermercato o a una rete di vendita convenzionata.

Acquisto alimenti

6.

La famiglia recandosi al punto vendita, potrà prendere gratuitamente gli alimenti selezionati dai nutrizionisti per una sana e corretta alimentazione.

pagamento cassa

7.

La famiglia potrà procedere al pagamento presentando alla cassa il codice ricevuto.

Monitoraggio

8.

La famiglia entrerà a far parte di un sistema di monitoraggio dell’ospedale Gaslini sulla salute alimentare e sarà coinvolta in attività di educazione alimentare promosse da Helpcode.

I TESTIMONIAL

La campagna C’era una volta la cena è appoggiata da personaggi del mondo dello spettacolo, chef e sportivi che nel periodo della campagna SMS (terminata il 3 febbraio) hanno contribuito a rafforzare il messaggio della campagna con video messaggi.

Claudia Gerini

Massimo Ghini

Alessio Boni

Francesco Meoni

Chef Ivano Ricchebono

Chef Cesare Battisti per Ambasciatori del Gusto

Riccardo Saponara, U.C. Sampdoria

Emil Audero, U.C. Sampdoria

Grégoire Defrel, U.C. Sampdoria

COME PUOI AIUTARCI

Insieme possiamo sconfiggere la malnutrizione!

Dona online

Scegli di sostenere una famiglia per una settimana, per un mese o per quanto vuoi tu. Scegli un importo nei box qui accanto, oppure decidi tu quanto donare con una donazione libera!

carte_paypal

Bonifico bancario

Sostieni la campagna attraverso un bonifico bancario

Codice IBAN 

IT 98 L 05018 01400 000015125008

Crea la tua raccolta fondi su Facebook

Coinvolgi i tuoi amici e la tua rete di contatti, crea una raccolta fondi sulla tua pagina Facebook!

Per creare una raccolta fondi a favore della nostra campagna entra su Facebook e vai sulla pagina di Helpcode, clicca su “crea una raccolta fondi” e successivamente su “raccogli denaro”. In questo modo i tuoi amici potranno fare una donazione libera.

Passaggio 1

Raccolta fondi su Facebook

Passaggio 2

Raccogli denaro

ATTIVATI

Il miglior testimonial di campagna sei tu!

Badge

Scegli di sostenere la campagna con l’immagine del tuo profilo Facebook. Vai su Facebook per trasformare temporaneamente la tua immagine profilo inserendo una cornice. Per farlo, clicca sulla tua immagine del profilo, clicca su “aggiungi motivo” scegli il motivo “C’era una volta la cena” di Helpcode – Il diritto di essere bambini

Cover

Scarica qui il banner di campagna e sostituiscilo alla tua immagine di copertina Facebook.

CHI SIAMO

Chi siamo bambini

Helpcode è un’organizzazione no profit che lavora, in Italia e nel mondo, dal 1988 per garantire a ciascun bambino e bambina la protezione di una famiglia, una scuola di qualità e una comunità in cui crescere e sviluppare le proprie potenzialità.

Siamo il sorriso sul volto di bambine e bambini come Versia, Francesco, Amina, Laxman e tanti che come loro hanno ricevuto il nostro supporto, circa 700.000 in oltre trent’anni di attività.

Siamo convinti che i bambini possono cambiare il mondo. Un cambiamento che parte dai bambini per andare a beneficio delle famiglie e delle comunità in cui vivono. Ma questo è possibile soltanto se i loro diritti sono garantiti e riconosciuti dagli adulti.